ABITARE IL CORPO
Abitare viene dal latino avere (habeo), ma nella forma frequentativa, quindi abitare é «continuare ad avere»: é qualcosa che rimane anche quando tutto attorno si muove e si perde. In un’epoca in cui tutto sembra precario, imparare ad abitare, a fare casa dentro e fuori di sé, é essenziale per essere felici. (A. D’Avenia)
Come abiti il tuo corpo? Si punta molto a rendere il corpo prestante, una “prestazione di sé”, rischiando talvolta di trasformarlo in una maschera opaca. Un corpo “trasparente” invece offre la libertà di mostrare chi siamo veramente. #31centro ti accompagna alla scoperta di ciò che aiuta ad abitare il corpo come una casa accogliente, uno spazio importante per creare relazioni profonde e rigeneranti con gli altri e con il mondo.